Per continuare la navigazione devi accettare i Termini & Condizioni e i loro cookies.
Recensione(0)
140,00 €Prezzo
Recensione(0)
24,00 €Prezzo
Recensione(0)
11,20 €Prezzo
Recensione(0)
13,60 €Prezzo
Recensione(0)
12,60 €Prezzo
Recensione(0)
4,80 €Prezzo
Recensioni(1)
160,00 €Prezzo
Recensione(0)
49,00 €Prezzo
Recensione(0)
25,00 €Prezzo
Recensione(0)
165,00 €Prezzo
La parola chiave di Novembre: Rigenerare

La parola chiave di Novembre: Rigenerare

La parola chiave di Novembre: rigenerare!

Rigenerare, ossia, preparare la pelle.

In questo mese ci sono varie cose a cui devi prestare attenzione per continuare a prenderti cura al meglio della tua macchina umana. La pelle è molto sensibile alle variazioni di temperature e l’arrivo del freddo causa arrossamento, secchezza, desquamazione.

Come prevenire o avere una soluzione per queste problematiche?

A casa fai docce corte con acqua tiepida e con poco sapone. Infatti stare sotto un getto caldo d’ac

qua è molto rilassante ma causa arrossamenti, abbassamenti di pressione e toglie l’idratazione naturale che ha la pelle. Il sapone può toglierne altra. Fai delle esfoliazioni regolari per togliere le cellule morte che si creano anche con la pesantezza di maglioni e pantaloni attillati. In Istituto puoi prendere appuntamento per la tua “rinascita”. Questo è il nome che abbiamo dato al trattamento viso e corpo, un’esfoliazione al miele e sale con conseguente idratazione al burro di karitè per il corpo. Per quanto riguarda il viso, un lungo massaggio riscaldante e riattivante adatto a tutti i tipi di pelle.

Idratare: ormai sei abituata a sentire dire che dopo un’esfoliazione ci deve essere un’ idratazione.

Bevi acqua.

Bevi acqua.

Bevi acqua.

Può essere anche sostituita da infusione di tisane o tè. Per il corpo è utile un’ emulsione ricca di vitamine, oli e burri combinando l’azione idratante a quella preventiva dell’invecchiamento precoce.

Per il viso ricordati di portare sempre nella borsa la protezione solare.

Novembre è il mese ideale per iniziare a fare i trattamenti antimacchie utilizzando prevalentemente gli alfa-idrossi-acidi e i prodotti antinquinamento.

Molto importante per idratare è fare degli impacchi alle mani, non sottovalutarle, sono sempre a contatto con l’acqua e i disinfettanti.
Non meno importante è idratare le zone dove appaiono dermatiti: la pelle è ormai sensibilizzata e si desquama maggiormente rispetto al resto del corpo. Utili sono le sostanze a base di oli vegetali e cere.

Impara queste poche regole, mettile in pratica e scoprirai che c’è sempre un posto in cui non smetterai di splendere.

Ma se non lo trovi chiama il 380 49 42 560 e ti aiuto io a trovarlo.